Certificazione di impianti e prodotti di biogas


C’è biogas e biogas. E c’è il biogas con certificazione naturemade star, che vanta un bilancio ecologico particolarmente positivo dalla consegna del substrato all’immissione del gas nella rete di distribuzione, indipendentemente dal fatto che venga prodotto in Svizzera oppure all’estero.

Il biogas naturemade star è prodotto esclusivamente da residui organici come rifiuti biogeni, scarti verdi, concimi aziendali e fanghi di depurazione, senza il ricorso a piante energetiche. Vengono inoltre verificati ulteriori criteri, come per esempio gli elevati standard degli impianti di produzione sotto il profilo di emissioni di metano, rumori e odori, l’esclusione degli organismi geneticamente modificati e una politica aziendale sostenibile documentata del titolare della licenza.

I vantaggi di una certificazione naturemade star

Il marchio di qualità naturemade è il punto di partenza per la commercializzazione del valore aggiunto rinnovabile ed ecologico del biogas. L’energia ha bisogno di qualità!

In quanto produttori, con naturemade otterrete la certificazione credibile e basata su audit di una produzione di energia ecologica e rispettosa del clima.

Come fornitori potrete offrire alla vostra clientela la garanzia di un’energia ecologica e rinnovabile al 100%, attestata da un marchio di qualità svizzero che vanta un vasto sostegno da parte delle organizzazioni ambientaliste e di tutela dei consumatori, nonché dell’industria energetica.

In quanto clienti finali avrete la certezza che il vostro biogas non solo è rinnovabile, ma è anche stato prodotto con particolare rispetto dell’ambiente. Grazie alla certificazione separata della produzione e della fornitura del biogas è possibile assicurare che venga venduta una quantità di biogas naturemade star effettivamente pari a quella prodotta.

 

Procedura di certificazione di un impianto a biogas

Svolgete il «Test rapido di conformità dell’impianto a biogas rispetto ai criteri principali» (cfr. menu a tendina in basso).

 

 

Se lo desiderate potete contattare il segretariato della VUE per una prima consulenza.

 

Selezionate dall’elenco la vostra auditrice capo / il vostro auditore capo accreditata/o dalla VUE e concordate con quest’ultima/o un appuntamento per l’audit. Durante l’audit viene verificato il rispetto dei criteri di certificazione naturemade.

 

 

In preparazione per l’audit oppure anche assieme all’auditrice / all’auditore, compilate le seguenti domande e la dichiarazione corrispondente e tenete pronti i documenti necessari:

Tutti i documenti, compreso il rapporto di audit, vengono presentati al segretariato della VUE dall’auditrice capo / dall’auditore capo. A tal fine, tenete conto dei termini di presentazione (quattro scadenze all’anno; cfr. colonna dei margini a destra). In alternativa, pagando un supplemento di CHF 1'000 è possibile richiedere una certificazione espressa.

 

 

Il Comitato direttivo della VUE prende in esame le domande di certificazione presentate e decide in merito al rilascio della certificazione.

 

Una volta l’anno, l’auditrice capo / l’auditore capo svolge un audit di controllo. Quest’ultimo prevede un esame della contabilità energetica, la verifica delle condizioni esistenti e una verifica rapida dei criteri (cfr. anche il documento di preparazione all’audit di controllo per titolari di licenza di impianti di produzione energetici (disponibile solo in tedesco e francese).

 

 

La durata delle licenze naturemade è pari a 5 anni. In seguito le stesse possono essere rinnovate mediante un audit di ricertificazione.

 

Procedura di certificazione dei prodotti di biogas

Contrariamente a quanto avviene per gli impianti a biogas, per la certificazione dei prodotti di biogas non è necessario all’inizio alcun audit di certificazione.

 

Se lo desiderate potete contattare il segretariato della VUE per una prima consulenza.

 

Per richiedere la licenza per il vostro prodotto di biogas compilate in ogni loro parte i seguenti documenti:

Si prega di presentare i documenti compilati al segretariato della VUE. A tal fine, tenete conto dei termini di presentazione (quattro scadenze all’anno; cfr. colonna dei margini a destra).

 

 

Il Comitato direttivo della VUE prende in esame le domande presentate e decide in merito al rilascio della certificazione.

 

Per l’audit di controllo annuale è necessario incaricare un’auditrice capo / un auditore capo accreditata/o presso la VUE. L’audit di controllo prevede un esame della contabilità energetica, la verifica delle condizioni esistenti e una verifica rapida dei criteri (cfr. anche il documento di preparazione all’audit di controllo per titolari di licenza di forniture energetiche; disponibile solo in tedesco e francese).

 

 

La ricertificazione avviene ogni cinque anni.

 

 

Quanto costa la certificazione?

Per informazioni dettagliate sui costi di una licenza naturemade si prega di consultare il tariffario. La seguente sintesi fornisce una panoramica dei costi annui previsti:

Contributi e tasse alla VUE
Importo (CHF/anno)
Quota associativa VUE (se non ancora membri)
da 1’000 a 8’000.- (a seconda del fatturato gas annuo del titolare della licenza)
Tassa di (ri)certificazione (ogni 5 anni)
100.- (concretamente, il costo è di 500.- ogni 5 anni al momento della (ri)certificazione)
Tasse di licenza produzione
39.- / GWh
Tasse di licenza fornitura
500.-/GWh (fino a 35 GWh/a, per quantitativi maggiori cfr. tariffario)
Costi audit ad auditore
 
Audit di (ri)certificazione (ogni 5 anni)
a seconda dell’istituto di audit
Audit di controllo (annuale)
a seconda dell’istituto di audit
Possibili costi supplementari
 
Possono prodursi costi supplementari nel caso in cui debbano essere attuate misure per rispettare i criteri naturemade.

 

Quali sono gli impianti e/o i prodotti di biogas attualmente certificati?

 

Quale impatto ha la produzione di biogas sull’inventario nazionale dei gas serra?

Nonostante in Svizzera la produzione di biogas venga continuamente ampliata, attualmente la domanda interna è pari quasi al doppio dell’offerta, così che viene importato ulteriore biogas attraverso la rete del gas europea. Per quanto riguarda il biogas importato, naturemade si accerta che il valore aggiunto negoziabile del biogas non venga commercializzato due volte e che venga trasferito al 100% alla clientela che ordina il prodotto di biogas. In questo modo, la clientela del biogas naturemade star fornisce un importante contributo alla riduzione delle emissioni globali di CO2.

Conformemente all’attuale legislazione, la clientela svizzera del biogas influenza il bilancio climatico nazionale svizzero solo se il biogas è prodotto in Svizzera. In base al principio territoriale della convenzione internazionale sul clima, le emissioni evitate nella produzione di biogas vengono infatti conteggiate nell’inventario dei gas serra della nazione in cui il biogas è stato prodotto. La clientela del biogas naturemade star fornisce ad ogni modo un importante contributo personale alla protezione globale del clima indipendentemente dal luogo in cui è stato prodotto il biogas.

Maggiori informazioni sono reperibili sul nostro factsheet sull’origine del biogas naturemade star (disponibile solo in tedesco e francese).

 

Per la clientela gas: il mio distributore di energia offre prodotti di biogas con certificazione naturemade star?

Scoprite se la vostra azienda di approvvigionamento energetico offre biogas certificato naturemade star.