Ecco in che modo la natura e lʼambiente beneficiano della vendita di prodotti energetici con il marchio di qualità naturemade

Chi acquista prodotti energetici da centrali idroelettriche con il marchio di qualità naturemade, versa denaro in un Fondo per provvedimenti di miglioramento ecologico. I fatti dimostrano che questo impegno va a diretto beneficio della natura e dellʼambiente.

Per ogni kilowattora di elettricità proveniente da centrali idroelettriche certificate naturemade star venduto, viene versato al fondo un centesimo. Con tali fondi vengono realizzati regolarmente nel bacino di utenza degli impianti progetti volti a valorizzarlo dal punto di vista ecologico.

Le misure vengono concordate nellʼambito di un organo del fondo composto da gestore della centrale, autorità locali e organizzazioni ambientaliste. Il fondo viene amministrato dal gestore. Con i mezzi del fondo non è consentito finanziare misure che servano a soddisfare i criteri di certificazione.

La Limmat, precedentemente canalizzata, dopo la sua rinaturazione. (Foto ewz)

Interventi di rinaturazione, rivitalizzazione, valorizzazione

Esempi di misure migliorative in campo ecologico sono gli interventi di rinaturazione e rivitalizzazione del corso di fiumi o le valorizzazioni di bacini idrici a favore della varietà delle specie. Di tali interventi beneficia lʼintero mondo animale e vegetale, in particolare tuttavia le specie a rischio come lʼalite ostetrico. 

Qui potete visualizzare una Carta della Svizzera con esempi di progetti realizzati dal Fondo per provvedimenti di miglioramento ecologico (in tedesco). Per ogni esempio elencato trovate dati relativi allʼazienda e al periodo, oltre a una breve descrizione.

Attraverso la rinaturazione delle acque, il papavero rosso sta tornando ad essere presente sulle rive dei fiumi. (Foto ewz)

Le rivalutazioni creano anche spazi vitali per lʼalite ostetrico, una specie a rischio. (Foto Jan Ryser)